Got Stark Familie

Got Stark Familie "In the winter, we must protect ourselves, look after one another."

Den Titel erlangte er, nachdem sein Vater Rickard und sein älterer Bruder Brandon vom irren König hingerichtet worden waren. Er hat gemeinsam mit seiner Frau. Haus Stark von Winterfell (im Original: House Stark of Winterfell) ist eines der Großen Häuser von Westeros, die von ihrem Familiensitz Winterfell aus über den​. So hast du deine Lieblings-Communitys immer dabei und verpasst nie wieder etwas. D&D Beyond. Game of Thrones Wiki ist eine FANDOM-TV-Community. Seite 3: Game of Thrones - Die wichtigsten Charaktere von Staffel 5 4 31 35 Arya Stark ist die jüngste Tochter der Familie Stark. Sie wächst wie ihre. Seitdem ist das jeweilige Oberhaupt des Hauses Stark nur mehr ein Statthalter der Krone. Wie viele Familien aus dem Norden pflegen auch die Starks den.

Got Stark Familie

Seitdem ist das jeweilige Oberhaupt des Hauses Stark nur mehr ein Statthalter der Krone. Wie viele Familien aus dem Norden pflegen auch die Starks den. Den Titel erlangte er, nachdem sein Vater Rickard und sein älterer Bruder Brandon vom irren König hingerichtet worden waren. Er hat gemeinsam mit seiner Frau. Du alle Informationen zu Arya Stark (Maisie Williams) aus "Game of Thrones". Tochter von Catelyn und Eddard Stark, selbsternannte Rächerin ihrer Familie. Got Stark Familie

Got Stark Familie Video

(GoT) House Stark -- The Pack Survives

Got Stark Familie Video

(GoT) House Stark -- The Last Of Us

Got Stark Familie Arya absolviert Ausbildung zu einer Gesichtslosen

Er verfügt über einen scharfen Verstand und Humor. Aktuelle Kommentare The Blacklist: Review, 3. Manke führt seine Armee nach Süden in Richtung der Mauer. Nach dessen Ermordung geht sie wieder Beste Spielothek in Sonderham finden Schnellwasser Beste Spielothek in Endeholz finden wird fortan von Brienne von Tarth begleitet, die des Mordes an Renly beschuldigt wird. Zu Beginn der Handlung ist er etwa 14 Jahre alt. Anstatt jedoch der Nachtwache beitreten zu können, wie es ihm versprochen worden ist, wird er auf Befehl Joffreys öffentlich hingerichtet, womit ein neuer Bürgerkrieg im Reich ausbricht. Es ist zu erwarten, dass Qarth ihr offiziell den Krieg erklärt, worauf auch schon ein Zeichen Xaros, ein blutbefleckter Handschuh, den er ihr hinterlässt, hindeutet. Die Tyrells sind nicht so reich wie die Lennisters, können aber mehr Truppen aufbieten. Stannis gilt als ausgesprochen gerechtigkeitsbewusst: Als während der Belagerung in Sturmkap die Vorräte knapp wurden, schaffte es der Schmuggler Davos, mit einem kleinen Schiff die Festung zu erreichen. Golden Riviera wird Got Stark Familie hochgewachsener, kräftiger Mann mit Bart beschrieben. Eddard und Catelyn haben auch gemeinsame Kinder, fünf an der Zahl. Verpasst keine News und Updates. Als sich die Gruppe trennt, ist zunächst unklar, wohin Rickon mit Osha Grin Deutsch Struppel geht. Doran scheint lethargisch zu reagieren, so Beste Spielothek in Schildhorst finden seine Tochter und Erbin Arianne einen eigenen Plan schmiedet, der aber misslingt; sie und andere Personen werden kurzzeitig von Fürst Doran festgesetzt A Feast for Crows. Ich habe ein Konto Kostenlos registrieren. Er wird als nicht besonders ansehnlicher und sehr ernster junger Mann beschrieben. Jon muss sich unter den strengen Augen seines Ausbilders Allisar Thorn zunächst noch beweisen, der ihm offen feindlich entgegen tritt. Als die Lennisters in die Flusslande einfallen, stellt er sich ihnen entgegen, wird aber von Jaime besiegt und gefangen genommen. Die Hinrichtung von Ned Stark in der ersten GoT-Staffel löst den Krieg der Fünf Könige aus. Game of Thrones: Familie Stark (Quelle: HBO). Figuren im Lied von Eis und Feuer gibt einen Überblick über die in der von George R. R. Martin Band 1: A Game of Thrones; Die Herren von Winterfell und Das Erbe von Winterfell; Band Eddard Stark (von seiner Familie und seinen Freunden auch „Ned“ genannt) ist der Lord von Winterfell und „Wächter des Nordens“. Du alle Informationen zu Arya Stark (Maisie Williams) aus "Game of Thrones". Tochter von Catelyn und Eddard Stark, selbsternannte Rächerin ihrer Familie. Stark, Lannister, Tully, Greyjoy, Targaryen: Die Wappen der großen Starks in der Serie auseinandergerissen werden: „Game of Thrones” seziert die Familie.

Balia e narratrice di leggende presso Grande Inverno. Nan rimase a Grande Inverno con i suoi figli: i due maschi morirono durante la rivolta di Robert Baratheon e le figlie si sposarono e partirono lontano, e infine morirono anche loro.

Successivamente segue Catelyn al Nido dell'Aquila unendosi al suo seguito. Ha due figli, ser Wylis e ser Wendel Manderly.

Durante la Guerra dei Cinque Re , i Manderly e i Bolton iniziano una guerra privata nelle terre degli Hornwood, dopo che Ramsay Snow rapisce la vedova lady Donella Hornwood, cugina di Wyman, che costringe a sposarlo per poi affamarla a morte.

Wyman lo condanna a morte, ma segretamente giustizia un criminale al suo posto, ottenendo da Cersei il rilascio del figlio.

Dopo la morte di Lysa Arryn, Lord Yohn raduna altri cinque lord della Valle a Runestone, ove essi firmano un documento che sancisce la formazione dei "Lord Dichiaranti", con l'intento di rimuovere Ditocorto dal suo ruolo di Lord Protettore della Valle.

A differenza della serie non cerca di togliere a lord Baelish il titolo di Lord Protettore della Valle.

Quando Jon Snow viene nominato Re del Nord, lord Royce si unisce all'ovazione verso il nuovo sovrano. Qualche mese dopo assiste al processo di Ditocorto e, dopo aver rifiutato di scortarlo a Nido dell'Aquila, ne osserva indifferente l'esecuzione.

Julian Glover interpreta il Gran maestro Pycelle. Charles Dance interpreta Tywin Lannister. Sibel Kekilli interpreta Shae.

Natalia Tena interpreta Osha. Carice van Houten interpreta Melisandre. La confraternita dei Guardiani della notte Night's Watch presidia e protegge la Barriera, l'imponente muro di ghiaccio che divide i Sette Regni dalle terre selvagge del nord.

Durante la missione al di la della Barriera, Jon Snow e Samwell Tarly scoprono che i neonati abbandonati non vengono lasciati a morire, ma sono offerti agli Estranei come nuova progenie.

Stremati e affamati, i sopravvissuti alla Battaglia al Pugno dei Primi Uomini trovano riparo al Castello, ma alcuni si ammutinano uccidendo il loro Lord comandante Jeor Mormont e lo stesso Craster, convinti che il bruto nascondesse loro viveri e legna da ardere.

Per un breve periodo, diventa l'amante di Samwell. Incontra il Guardiano della Notte disertore Jon Snow , a cui rivela di conoscere il pessimo stato delle difese della Barriera, e di possedere un corno magico il Corno dell'Inverno in grado di abbatterla aggiungendo di essere contrario a usarlo, conoscendo l'esistenza degli Estranei e del Re della Notte.

Mance intraprende la conquista della Barriera ma viene dapprima respinto e poi schiacciato dall'esercito di Stannis Baratheon che sconfigge l'armata disorganizzata dei Bruti.

Catturato come prigioniero, viene condannato al rogo, ma viene scambiato per Rattleshirt grazie alla magia di Melisandre.

Viene interrogata a Grande Inverno [4]. Dura come il clima da cui proviene, ha un carattere forte e crede molto nelle tradizioni e negli Antichi Dei dei Primi Uomini.

Veste una corazza formata da ossa di pecora, mammut , capra e anche uomini. Alla fine della battaglia, Mance Rayder anch'egli catturato dai Guardiani della notte viene condannato al rogo.

Grazie alla magia di Melisandre, Rattleshirt e Mance Rayder si scambiano le fattezze fisiche e Rattleshirt muore subendo la condanna alla pena capitale che spetterebbe invece a Mance.

Disertore dei Guardiani della notte , fa parte di un piccolo gruppo che attraversa la Barriera e che incontra casualmente Bran Stark nei boschi vicino a Grande Inverno.

Viene ucciso da Theon Greyjoy [4]. Si allea con Mance Rayder quando gli Estranei iniziano ad arrivare dal nord. Durante la battaglia muore travolto da un frammento della Barriera che si stacca e crolla al suolo.

Conosciuto tra i Bruti come Pugno di Tuono , Soffiatore di Corno , Re della birra di Sala Fangosa , Marito di Orse , Padre di Eserciti , Grande Affabulatore , Distruttore del Ghiaccio , Voce degli dei e soprattutto " Veleno dei Giganti " per essersi rifugiato nel ventre di una gigantessa durante una tempesta di neve, la quale l'ha poi allattato per tre mesi credendolo suo figlio.

Parla l'antico linguaggio dei giganti e tra i figli spiccano Toregg e Dormund. Quando Jon Snow viene ucciso, Tormund e i suoi uomini aiutano Edd l'Addolorato a sconfiggere e imprigionare Alliser Thorne e gli altri ammutinati, per poi assistere alla resurrezione dell'amico, a opera di Melisandre.

Successivamente, convince il resto dei clan ad appoggiare gli Stark contro i Bolton. La sera prima della battaglia dei bastardi, Tormund e Davos fanno amicizia.

Dopo la riconquista di Grande Inverno, Jon commissiona a Tormund e ai suoi di pattugliare la Barriera, rendendo, di fatto, il popolo libero i nuovi Guardiani della notte, con grande divertimento del bruto.

Quando Jon Snow torna da Roccia del Drago per andare oltre la Barriera a catturare un non-morto, Tormund lo accompagna. Durante la missione, il bruto stringe un altro insolito legame: un reciproco rispetto con lo scontroso e misantropo Sandor Clegane, a cui salva la vita.

Sopravvissuto e tornato dall'altra parte della Barriera, Tormund e Edd assistono alla sua distruzione ad opera del Re della Notte, in groppa a Viserion.

La notte dei festeggiamenti, esultante, acclama pubblicamente Jon Snow, per poi piangere per non essere riuscito a conquistare il cuore di Brienne, che invece passa la notte con Jaime Lannister.

Mentre le forze del Nord e dei Targaryen si preparano a muovere verso Approdo del Re, Tormund e il suo popolo si preparano a muoversi verso il Castello Nero, dove aspetteranno la fine dell'inverno per tornare oltre la Barriera.

Prima di dividersi, Tormund saluta Jon, ricordandogli ancora una volta come ormai sia chiaro che il ragazzo sia anche un uomo del vero Nord.

Quando, qualche mese dopo, Jon torna al Castello Nero, vi trova ad aspettarlo Tormund e il resto del Popolo libero, assieme a cui parte per tornare nelle loro terre.

Quando Stannis Baratheon sconfigge gli uomini di Mance Rayder , sua sorella muore di parto e lei viene catturata da Stannis, che progetta di farla sposare a Jon Snow , lord comandante dei Guardiani della notte e, apparentemente, ultimo figlio rimasto in vita di Eddard Stark : con tale matrimonio, il re progetta di unire il Nord col popolo libero e poter ottenere il loro appoggio.

Jon rifiuta la proposta, vincolato dai voti di Guardiano della notte, ma tra lui e Val nasce comunque una forte stima, tanto che la manda in cerca di Tormund per convincerlo a far emigrare il suo popolo a Sud della Barriera e far unire le forze dei Bruti a quelle dei Guardiani per l'imminente attacco degli Estranei , missione in cui Val ha successo.

Viene ucciso da Vento Grigio [4]. Ha i capelli rossi, caratteristica che la rende "baciata dal fuoco" e che la rende ben vista e rispettata dagli altri Bruti.

Ha gli occhi nerissimi, e un sorriso smagliante. Durante l'assalto al Castello Nero, Ygritte viene uccisa da una freccia.

Jon la trova sul campo di battaglia, dove muore tra le sue braccia. I Barbari delle montagne sono un popolo che vive nei monti che circondano la valle di Arryn.

Sono suddivisi in clan, fra cui i Corvi di pietra, i Fratelli di luna e gli Uomini bruciati. Tyrion e Bronn riescono ad assoldare alcuni di questi barbari, fra cui:.

Lenona di un bordello di Approdo del Re, originaria delle Isole dell'Estate. Sua figlia Alayaya lavora con lei. Ne diviene in seguito capitano, dopo aver ucciso gli altri due comandanti.

Ha barba tinta di blu tagliata a tre cuspidi, ha gli occhi azzurri e i capelli ricci, anch'essi tinti di blu. Daario fa parte dei Corvi della Tempesta quando questi stipulano un contratto con Yunkai per difenderla dall'armata di Daenerys Targaryen.

Durante un incontro la giovane offre oro e bottini di guerra nel caso in cui i Corvi della Tempesta decidessero di passare dalla sua parte.

La proposta viene respinta da uno dei capitani, Prendahl na Ghezn. In seguito Daenerys lo manda come ambasciatore a Lhazar con il compito di convincerli a riaprire la trattativa di commercio con Meereen.

Al suo ritorno, lui e la regina diventano amanti. Daario diventa molto irrequieto dopo il matrimonio di Daenarys con Hizdahr zo Loraq e lascia la corte.

Egli con Jhogo, l'ammiraglio Groleo e molti altri vengono dati in ostaggio a Yunkai come garanzia di pace. Quando Daenerys sparisce cavalcando il suo drago e Yunkai rifiuta di rilasciare gli ostaggi fin quando gli altri due draghi e Groleo non verranno uccisi, Daario rimane prigioniero e il comando dei Corvi della Tempesta passa al Vedovo e Jokin.

Muore di stenti durante la traversata della Desolazione Rossa. Lavorava come tesoriere della compagnia prima di diventarne capitano.

Decide assieme a Jon Connington e Aegon Targaryen di abbandonare la causa di Daenerys e di imbarcarsi per il continente occidentale senza i draghi.

I suoi capelli sono pettinati alla moda ghiscari a formare due ali, ma li rasa per compiacere Daenerys Targaryen.

Con i Figli dell'Arpia che continuano a causare agitazioni nelle strade, l'alta Sacerdotessa di Meereen consiglia a Daenerys di sposare Hizdahr.

Dalla cattura di Hizdahr i Figli dell'Arpia ricominciano la loro guerra fantasma e Yunkai prosegue il suo assedio contro Meereen.

Ne Lo scontro dei re prende l'aspetto di un criminale nativo di Lorath. Viene descritto come un uomo molto attraente, dai capelli bianchi e rossi, raffinato e galante.

I suoi metodi per uccidere sono infallibili, micidiali e misteriosi e conosce qualcosa di simile alla magia, che gli consente ad esempio di controllare gli animali e di mutare aspetto.

Stringe un accordo con Arya dopo che lei lo fa scappare dalla prigionia salvandogli la vita. Arya lo usa per eliminare due dei suoi nemici a Harrenhal.

Minacciando di selezionare lo stesso Jaqen come sua terza scelta, Arya riesce a costringerlo ad aiutarla a liberare gli uomini del Nord imprigionati a Harrenhal.

Giunse a Westeros insieme a suo marito, un commerciante di spezie. Il suo vero nome, invece, non viene mai svelato nel corso della saga.

Sua madre era stata sacerdotessa prima di lei, insegnandole tutti gli incantesimi e i canti. Nel romanzo Il gioco del trono , Mirri viene fatta schiava dal khalasar di Khal Drogo.

Quando Daenerys Targaryen , moglie di Drogo, raggiunge a cavallo Lhazar, ormai bruciata e distrutta dall'attacco del khalasar, vede che uno dei guerrieri del marito sta stuprando Mirri, e pone immediatamente fine alla cosa.

Daenerys si vendica a sua volta, bruciando viva Mirri sulla pira funeraria di Drogo, gesto che si trasforma in una sorta di incantesimo, grazie al quale le uova di drago di Daenerys si schiudono.

Ha un volto rotondo e piatto, pelle scura e occhi dorati. Proviene dall'isola di Naath. Conosce anche un po' la lingua di Ghis.

Piuttosto alto, ha la pelle scurissima, capelli e barba bianchi che gli incorniciano il volto come la criniera di un leone e dei tatuaggi rosso fuoco su fronte e zigomi.

A differenza del resto della ciurma, Moqorro si salva e non viene catturato. Il sacerdote viene trovato dieci giorni dopo aggrappato a una nave della Flotta di Ferro.

Con l'aiuto della magia, Moqorro cura la ferita di Victarion e mette al servizio del capitano le sue arti per aiutarlo a raggiungere Mereen e trovare Daenerys.

Le previsioni del sacerdote si rivelano utilissime nella campagna della Flotta di Ferro. Compare per la prima volta nel romanzo Tempesta di spade , quando lei e Oppo si esibiscono durante il matrimonio di Joffrey Baratheon e Margaery Tyrell, mettendo in scena un duello tra Joffrey e Robb Stark, a cavallo di un maiale e un cane.

Non ha mogli, ma solo concubine. Davos lo recluta per farlo combattere dalla parte di Stannis Baratheon durante un viaggio a Lys.

Dopo che le forze di Stannis vengono sconfitte dall'alleanza Lannister-Tyrell, Salladhor ordina alle sue navi di raccogliere i sopravvissuti lungo la costa.

Quando uno dei suoi vascelli trova e riporta a Roccia del Drago Davos Seaworth, fino a quel momento creduto morto, Salladhor consiglia all'amico di lasciar perdere Stannis e seguirlo nella sua vita da pirata, ma Davos rifiuta.

Eddard Stark lo assume come maestro di scherma per sua figlia Arya. Poco dopo la morte di re Robert e il conseguente colpo di Stato di sua moglie Cersei, Syrio affronta da solo sei uomini dei Lannister che cercano di catturare Arya, uccidendone cinque e rimanendo ad affrontare ser Maeryn Trant , membro delle spade bianche ; mentre la bambina riesce a fuggire.

Non si sa nulla del coraggioso spadaccino. A differenza del personaggio originale, calvo e glabro, l'attore ha una capigliatura vistosa e ha la barba.

Lo conosce e lo sposa mentre lui si trova in esilio a est. I due hanno un figlio, Russell Merryweather. Diventa presto la maggior confidente di Cersei, e occasionalmente la sua amante.

Fugge insieme al marito dopo l'arresto di Cersei da parte della Fede. Ultimo di otto fratelli, venne mandato ancora molto piccolo dai preti del tempio di R'hllor locale.

Nonostante abbia seguito tutti gli insegnamenti e sia diventato un sacerdote a tutti gli effetti, non ha mai messo in pratica o divulgato il suo credo, ammettendo di preferire i combattimenti, il bere e le donne.

Venne mandato ad Approdo del Re per provare a convertire re Aerys II al culto di R'hllor, facendo leva sull'ossessione del sovrano per il fuoco.

Mentre viveva ad Approdo del Re, Thoros era un prete sovrappeso, famoso per la spada infiammata che usava durante i tornei. Partecipa al torneo del Primo Cavaliere riuscendo a disarcionare lord Beric Dondarrion e uscendo vincitore dalla competizione della Grande Mischia [1].

Dopo la morte definitiva di Dondarrion, Thoros lascia il comando della Fratellanza nelle mani di lady Stoneheart, pur non approvando i suoi scopi.

La nuova leadership mette di nuovo a dura prova la fede di Thoros. Jon Snow negozia con lui per l'uso delle sue navi per un viaggio e un prestito per acquistare cibo per l'inverno, mentre i Guardiani della notte gli forniscono la guida per raggiungere Stannis, che ha lasciato il Castello Nero.

Porta un pizzetto lungo due piedi che pende dal mento a punta. Indossa una catena di monete provenienti da tutti i luoghi in cui ha combattuto.

A causa della lingua perennemente gonfia ha una pronuncia blesa e sbava continuamente. La compagnia di Vargo viene assunta da lord Tywin Lannister con l'ordine di razziare le Terre dei Fiumi nel tentativo di far uscire allo scoperto Robb Stark in modo da poterlo scambiare per Jaime Lannister.

Vargo decide di cambiare schieramento. Guida quindi un gruppo di Bravi Camerati all'accampamento di Roose Bolton , dove stringe un accordo con lord Bolton in persona: avrebbe consegnato Harrenhal agli uomini del Nord in cambio di divenirne il signore quando avrebbero lasciato la fortezza.

Cerca di violentare Brienne, ma lei lo morde all'orecchio. Egli diventa comandante degli Immacolati e uno dei consulenti di fiducia di Daenerys.

Si offre di ospitare Daenerys Targaryen e il suo khalasar nella sua magione per tutto il periodo che rimarranno a Qarth, e questa accetta.

Viene descritto come un uomo elegante, pelato e col naso grosso adornato di rubini, opali e schegge di giada. Nonostante voglia ardentemente sposare Daenerys, ha chiare inclinazioni omosessuali.

Solo l'influenza di Xaro evita che i Tredici si uniscano alle richieste delle altre corporazioni.

Xaro offre in dono tredici navi a condizioni che Daenerys lasci la Baia degli Schiavisti alla volta dell'Occidente. La regina fa ispezionare le navi, ma poi rifiuta.

Xaro risponde lasciando un guanto insanguinato su un cuscino di seta, segno che Qarth ha dichiarato guerra a Daenerys. Muore colpito dalla dissenteria che imperversa in Meereen, dove era giunto in occasione dei Grandi Giochi.

Gli Estranei Others , detti anche Ombre bianche White Walkers , sono esseri soprannaturali che molti ora considerano solo un mito.

Gli Estranei vivono a nord della Barriera , l'immenso muro di ghiaccio che separa il mondo civilizzato dalle primitive terre del gelo.

Ora il nome di questi esseri rimane nei motti e nelle frasi fatte "Gli Estranei lo portino alla dannazione! Gli Estranei sono creature simili agli umani e presumibilmente intelligenti.

Si presentano come uomini alti e magrissimi, dalla pelle bianchissima e gli occhi azzurri; sono incredibilmente leggeri non intaccano la neve su cui camminano e si muovono in modo velocissimo ed elegante.

Questi esseri indossano armature che si "increspano" continuamente come acqua e che si mimetizzano con l'ambiente ghiacciato del Nord; impugnano spade di un materiale simile a un cristallo azzurro, che rilucono debolmente.

Possono essere feriti solo dall' ossidiana "vetro di drago" : la loro carne brucia e sublima al contatto con questo materiale.

Gli Estranei sembrano non provare dolore fisico e sentimenti umani; hanno anche il potere di resuscitare i morti, umani e non: cavalcano cavalli non-morti e combattono insieme ad animali non-morti ad esempio gli orsi.

I non-morti Wight sono le vittime degli oscuri processi di risurrezione degli Estranei. Le persone acquistano un aspetto comune: pelle bianca e livida, mani e piedi neri, occhi azzurrissimi incrostati di ghiaccio, sono veri e propri zombie.

Sono immuni alle ferite e non sanguinano, mentre i loro arti mutilati si muovono autonomamente; i non-morti sono sensibili solo al fuoco.

Sono umanoidi alti diversi metri, ricoperti di pelo, che si esprimono nell'Antica lingua. Cavalcano mammut e si alleano con i bruti contro i Sette Regni.

Ser Barristan Selmy, parlando con Daenerys, afferma che era il miglior amico di suo fratello Rhaegar, che ne condivideva molti segreti e che durante il Torneo di Harrenhal venne disarcionato in finale proprio dal Principe della corona.

Molti uomini s'invaghirono di lei, compresi Barristan Selmy e, secondo i pettegolezzi, Eddard Stark. Ashara si butta da una delle torri di Stelle al Tramonto, situata su una scogliera a strapiombo sul mare.

Dopo questi eventi Ned Stark torna a Grande Inverno con il neonato Jon Snow , che riconosce come suo bastardo rifiutandosi di rivelare il nome della madre del bambino.

Questo suscita dei pettegolezzi secondo i quali Ashara sarebbe la madre di Jon. Si tratta di un personaggio leggendario, protagonista di numerosi miti tra i vari popoli che abitano i continenti di Westeros ed Essos.

Sono poche le informazioni sul suo conto e la maggior parte di essi nei romanzi viene rivelata da Melisandre di Asshai, Sacerdotessa di R'hollor il Dio Rosso.

La figura di Azor Ahai si delinea a partire da Lo scontro dei re e lentamente finisce per acquisire una certa importanza davanti alla crescente minaccia degli Estranei, tanto da essere divenuta uno dei principali misteri della storia.

Dunk fu trovato nel Fondo delle Pulci da ser Arlan di Pennytree, che decise di farne il suo scudiero. Prese come suo scudiero il giovane Egg, destinato a diventare re Aegon V l'Improbabile.

Scudiero di Brandon Stark. Gli unici sopravvissuti allo scontro furono Eddard Stark e Howland Reed [4]. Durante il Torneo di Harrenhal, dopo l'investitura di Jaime Lannister a Cavaliere della Guardia Reale, si offre per scortare la Regina alla Capitale al posto del nuovo membro e per permettergli di giostrare ma Aerys II, intenzionato solo a offendere Tywin Lannister, rifiuta.

Ebbe un breve colloquio con il Lord di Grande Inverno prima di affrontare lui e il suo gruppo a duello: nello scontro rimase ucciso.

Originario della Casa Darry delle Terre dei Fiumi. Durante la Ribellione di Robert raduna insieme a Ser Barristan i superstiti degli scontri contro l'esercito di Robert e li porta a unirsi all'esercito che il Principe Rhaegar raduna per affrontare i ribelli.

Originario della Casa Whent delle Terre dei Fiumi partecipa insieme a molti suoi congiunti al Torneo di Harrenhal, dimora della sua famiglia. Jaime Lannister ricorda che aveva un umorismo nero.

Nonostante la Guerra dell'Usurpatore si concluse con la vittoria dei ribelli, ser Willem Darry rimase fedele a Casa Targaryen e riconobbe Viserys come suo Re.

Dany ricorda con affetto il periodo con cui visse con lui, ricordando come fosse sempre gentile con lei. Alcuni personaggi sono stati creati per la serie televisiva Il Trono di Spade e non sono presenti nei romanzi.

Fra i suoi clienti sono noti Tyrion , Theon e persino Jon quest'ultimo tuttavia si pente e si tira indietro prima di consumare qualsiasi rapporto, come racconta in seguito a Sam.

Ros si reca poi a cercar fortuna ad Approdo del Re, dove trova lavoro in un bordello gestito da Ditocorto , diventandone poi gestrice.

Va a letto persino con il gran maestro Pycelle. Dalla seconda stagione, a livello di trama, il personaggio di Ros sostituisce Chataya proprietaria del bordello, nei romanzi e la figlia di questa, Alayaya.

Nella terza stagione, diventa una delle spie di Varys, rivelando a quest'ultimo informazioni su Ditocorto. Esce di scena nella medesima stagione, quando trova la morte per mano di Joffrey che la usa come bersaglio per la sua balestra su suggerimento di Ditocorto, come ritorsione per essersi presa gioco di lui.

Curatrice, ha una storia con Robb Stark. Il personaggio adatta e sostituisce completamente il personaggio di Jeyne Westerling , presente nei romanzi, ma non nella serie televisiva.

Presumibilmente per la medesima ragione sembrava gradire Jon Snow, sebbene dovesse farlo per scoprire se tenesse nascosti i suoi fratelli.

Locke adatta e sostituisce nella terza stagione il personaggio di Vargo Hoat dei romanzi, mentre nella quarta stagione ha un ruolo completamente inedito.

Dopo aver preso il controllo del castello di Craster e dedicarsi al malmenare e violentare le mogli e figlie di quest'ultimo, viene ucciso da Jon Snow e dagli altri confratelli fedeli a Mormont insieme ai suoi compagni traditori.

Grazie alla sua testimonianza, Cersei fa in modo che Loras e Margaery vengano imprigionati dal Credo Militante. Il personaggio appare nella terza, nella quarta e nella quinta stagione della serie televisiva.

Quest'ultimo ammette candidamente che, se non fosse stato legittimato dal padre, l'avrebbe sposata. Dopo aver raggiunto il Castello Nero, Olly si unisce ai Guardiani della notte e partecipa alla battaglia contro l'esercito di Mance Rayder.

Quando Jon viene eletto Lord comandante, il ragazzino viene nominato suo attendente personale. Successivamente, il ragazzo rimane profondamente offeso dal tentativo operato da Jon per salvare le centinaia di Bruti accampati ad Aspra Dimora, gli stessi uomini che avevano trucidato i suoi genitori, tanto da arrivare a uccidere, assieme ad altri uomini dei Guardiani della notte, il Lord Comandante.

Dopo la resurrezione di quest'ultimo, i congiurati, tra cui lo stesso Olly, vengono giustiziati mediante impiccagione dallo stesso Jon.

Olly adatta e sostituisce il personaggio di Satin, presente nei romanzi, ma non nella serie televisiva, e appare nella quarta, quinta e sesta stagione.

Nella prima parte della tabella 1 sono elencati tutti i personaggi principali della serie con le corrispettive apparizioni nelle stagioni Nella seconda parte della tabella 1 sono elencati tutti i personaggi principali della serie con le corrispettive apparizioni nelle stagioni Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Galleria d'immagini degli stemmi delle casate principali dei Sette Regni. Cersei learns that her husband Robert is in danger of finding out that the children he sees as his heirs to the throne are not his.

Robert meets his end as the result of a boar attack on a hunting trip, before Ned Stark tells him of the truth about his children. Cersei works quickly to instate her oldest son, Joffrey, on the throne, with her as his chief political advisor and Queen Regent.

Daenerys Targaryen portrayed by Emilia Clarke. Daenerys Targaryen is the exiled princess of the Targaryen dynasty. Also called "the Stormborn", she and her brother Viserys were smuggled to Essos during the end of Robert's Rebellion.

For seventeen years, she has been under the care of Viserys, whom she fears, as he is abusive to her whenever she displeases him.

In exchange for an army, Viserys marries her to the powerful Dothraki warlord Khal Drogo, making her a Khaleesi, a queen of the Dothraki.

Jorah Mormont portrayed by Iain Glen. To fund his wife's extravagant lifestyle, he sold poachers on his land to slave traders, which is illegal in the Seven Kingdoms.

Rather than face punishment by Lord Stark, he fled to Essos and learned the lifestyle of the Dothraki who embrace him as one of their own and know him as "Jorah The Andal".

Jorah serves as an adviser to the Targaryens on both political and cultural matters of both the Seven Kingdoms and Essos.

Jorah is actually spying on the Targaryens for Lord Varys in exchange for a pardon on his crimes. But after learning more about Daenerys, Jorah falls in love with her and decides to protect her and help her regain the Iron Throne.

After she is widowed, he remains with her and becomes the first knight of her Queensguard. Viserys Targaryen season 1 portrayed by Harry Lloyd.

Viserys Targaryen is the exiled prince and heir of the Targaryen dynasty. Known as "the Beggar King" for his search for an army to recapture his throne.

A narcissist, he is arrogant and self-centered, caring only about himself and looking down on others, especially his sister Daenerys.

In exchange for an army to help regain the Iron Throne, Viserys marries off his sister to the powerful Dothraki warlord Khal Drogo and follows his horde's journey to the Dothraki capital to ensure Drogo will keep his end of the bargain.

But as they journey, it becomes evident that Viserys does not have leadership skills to reclaim the throne and his arrogance and disrespect for the Dothraki does not win him any hearts.

Furthermore, Daenerys, who he has always threatened throughout his life, starts to stand up to him. Realizing that Daenerys is loved by the Dothraki and her and Drogo's unborn son is prophesized to unite the world, Viserys realizes that it is not he, but Daenerys who will reclaim the Iron Throne.

In a fit of drunken rage, he threatens Drogo to give him his army now or he will kill his unborn son. Having enough of his behavior, Drogo kills Viserys by giving him a "Golden Crown"; molten gold poured over his head.

Daenerys later names one of her dragons Viserion, as a tribute to Viserys. Jon Snow portrayed by Kit Harington.

In the first season, Jon joins the Night's Watch. Jon is a talented fighter, but his sense of compassion and justice brings him into conflict with his harsh surroundings.

Ned claims that Jon's mother was a wet nurse named Wylla. His dire wolf is called Ghost due to his albinism and quiet nature.

Jon soon learns that the Watch is no longer a glorious order, but is now composed mostly of society's rejects, including criminals and exiles.

Initially, he has only contempt for his low-born brothers of the Watch, but he puts aside his prejudices and befriends his fellow recruits, especially Samwell Tarly, after they unite against the cruel master-at-arms, Ser Alliser Thorne.

Robb Stark seasons 1—3 portrayed by Richard Madden. His dire wolf is called Grey Wind. Robb becomes involved in the war against the Lannisters after his father, Ned Stark, is arrested for treason.

Robb summons his bannermen for war against House Lannister and marches to the Riverlands. Eventually, crossing the river at the Twins becomes strategically necessary.

Robb leads the war effort against the Lannisters and successfully captures Jaime. He wins a succession of battles in Season 2, earning him the nickname the Young Wolf.

However, he feels that he botched the political aspects of war. He also sends his mother Catelyn to deal with Stannis Baratheon and Renly Baratheon, both of whom are fighting to be the rightful king.

Theon and Catelyn fail in their missions, and Balon launches an invasion of the North. Robb falls in love with Talisa Maegyr, a healer from Volantis due to her kindness and spirit.

Despite his mother's protest, Robb breaks his engagement with the Freys and marries Talisa in the 2nd-season finale. On news of his grandfather, Lord Hoster Tully's, death, Robb and his party travel north to Riverrun for the funeral, where the young king is reunited with his great-uncle, Ser Brynden "Blackfish" Tully, and his uncle, Edmure Tully, the new lord of Riverrun.

While at Riverrun, Robb makes the decision to execute Lord Rickard Karstark for the murders of two teenage squires related to the Lannisters, a decision that loses the support of the Karstarks and leads Robb to make the ultimately fatal decision to ask the Freys for their alliance.

He is killed in the Red Wedding Massacre, after witnessing the murder of his pregnant wife and their child.

Lord Bolton personally executes Robb, stabbing him through the heart while taunting that "the Lannisters send their regards", in fact a promise made to Jaime who had no knowledge of Bolton's impending treason when leaving for the Twins.

His corpse is later decapitated and Grey Wind's head is sewn on and paraded around as the Stark forces are slaughtered by the Boltons and Freys.

Sansa Stark portrayed by Sophie Turner. She was also the future bride of Prince Joffrey, and thus the future Queen of the Seven Kingdoms as well.

She names her direwolf Lady; she is the smallest of the pack and the first to die, sentenced to death by Cersei after Arya's direwolf, Nymeria, bit a violent Joffrey.

After she manages to escape the claws of her family's enemies she reconciles with Jon Snow and they retake their home Winterfell, together.

At the end of the series she is crowned Queen in the North. Arya Stark portrayed by Maisie Williams. Ever the tomboy , Arya would rather be training to use weapons than sewing with a needle.

She names her direwolf Nymeria, after a legendary warrior queen. Theon Greyjoy portrayed by Alfie Allen. Despite his position, he remains loyal to Eddard and is good friends with his sons Robb and Jon.

Bran Stark seasons 1—4, 6—8 portrayed by Isaac Hempstead Wright. He was named after his deceased uncle, Brandon.

His dire wolf is called Summer. During the King's visit to Winterfell, he accidentally came across Cersei and Jaime Lannister engaging in sex, following which Bran is shoved from the window by Jaime, permanently crippling his legs.

Joffrey Baratheon seasons 1—4 portrayed by Jack Gleeson. He is the eldest of Cersei Lannister's children and heir to the Iron Throne. Vicious and cruel, he has a short temper and believes he can do anything he wants.

He is also a coward when confronted by those who aren't afraid of him. Joffrey is also unaware that King Robert is not his real father — who, in reality, is Jaime Lannister.

After Robert's death, the Lannisters make Joffrey the King against his father's will, and Joffrey becomes a cruel ruler and a Puppet King used by his mother.

Sandor Clegane seasons 1—4, 6—8 portrayed by Rory McCann. Sandor Clegane, nicknamed "the Hound", for his savage nature, is the younger brother of Ser Gregor Clegane and a retainer to House Lannister.

He is also Joffrey Baratheon's personal bodyguard. The right side of his face was grievously burned when he was only a boy after his brother accused him of stealing one of his toys and pushed Sandor's face into a brazier, leaving the right side of his face hideously scarred, and a lifelong fear of fire.

He is taciturn and brutal, but not without compassion. He is protective towards Sansa after she is captured by the Lannisters. After Joffrey becomes King, Sandor is made a member of the Kingsguard.

Although he is still faithful to Joffrey, he frequently defends Sansa from Joffrey's attempts to shame and physically abuse her.

Tyrion Lannister portrayed by Peter Dinklage. He is a dwarf ; and his mother died during his birth, for which his father, Tywin Lannister , blames him.

While not physically powerful, Tyrion has a cunning mind and often uses to his advantage the fact that others constantly underestimate him.

Petyr Baelish seasons 1—7 portrayed by Aidan Gillen. He grew up with Catelyn Tully and fought Ned's brother Brandon for her hand. Petyr is a master manipulator who knows the ongoing affairs within the Seven Kingdoms thanks to his spies.

While Petyr at first is assumed to be an ally of Ned, he secretly resents him for marrying Catelyn and so he betrayed him when he tried to arrest Joffrey and Cersei.

Despite that, Petyr aims to take the Iron Throne to punish the powerful nobles who used to look down on him. Davos Seaworth seasons 2—8 portrayed by Liam Cunningham.

Ser Davos Seaworth, also known as "the Onion Knight", is a former smuggler and knight in the service of Stannis Baratheon; he serves as one of Stannis's most trusted advisers.

In his smuggling days, he was said to handle a ship at night better than anyone. Before the events of the series, he earned his knighthood by smuggling fish and onions to the besieged Stannis Baratheon and his army during Robert Baratheon's rebellion.

Before knighting him, Stannis removed the last joints from four fingers on his right hand as punishment for his years of smuggling; believing these joints bought his family a better future, Davos keeps them in a pouch around his neck for luck.

Samwell Tarly portrayed by John Bradley. He was sent to the Wall by his father, who disowned him for his cowardice.

He becomes Jon's best friend after Jon conspires with the others in their trainee class to go easy on him. While not a warrior, he is very smart and insightful.

He is inducted into the Stewards and assigned to Maester Aemon. Stannis Baratheon seasons 2—5 portrayed by Stephen Dillane.

A brooding, humorless man known for a hard and unyielding sense of justice, he is obsessed with slights real and imagined.

With Robert dying, Ned sends him a letter appointing him as the legitimate heir and becomes another challenger for the Iron Throne after his alleged nephew Joffrey becomes King.

Melisandre seasons 2—8 portrayed by Carice van Houten. Melisandre has prophetic powers that give her partial knowledge of future events.

Unlike many other people in Westeros with access to prophecy, Melisandre has absolute faith in her own interpretation, even though she is sometimes wrong.

Melisandre believes Stannis is the chosen one who will convert the people of Westeros into followers of R'hllor.

Jeor Mormont seasons 1—3 portrayed by James Cosmo. He gave up his lands to serve the Night's Watch. His son's shaming of their house weighs heavily on him.

He personally requests that Jon Snow be made his personal steward, and gives him the Hand-and-a-Half sword also known as a bastard sword of their house, Longclaw.

He has the pommel reshaped into a wolf's head. To investigate the return of wights, the disappearance of several Rangers, and rumors of a wildling army, Jeor leads an expeditionary force beyond the Wall in Season 2.

In Season 3, after returning to Craster's Keep, he is slain by Rast in the ensuing mutiny, but manages to strangle him before succumbing to his wounds.

His death ignites Maester Aemon's call for the lords of Westeros to aid the Night's Watch, which convinces Stannis Baratheon the time is ripe to fight the onslaught of the White Walkers.

His corpse is apparently desecrated afterwards, as in season 4, Karl Tanner is shown drinking wine from a skull he claims is Jeor's. Bronn portrayed by Jerome Flynn.

Bronn is a sellsword with a sardonic sense of humor. He initially serves under Catelyn Stark and aids her in arresting Tyrion Lannister and taking him to the Vale to stand trial for the murder of Jon Arryn and attempted murder of Bran Stark.

During the trial, Bronn realises that Tyrion will most likely be executed by the insane Lysa Arryn despite the impossibility of his guilt, and volunteers to fight for Tyrion when he demands a trial by combat.

Bronn defeats Lysa Arryn's champion and becomes Tyrion's companion and protector, accompanying him back to King's Landing. Varys portrayed by Conleth Hill.

Varys, sometimes called The Spider, is a major character in the second, third, fourth and fifth seasons. He initially appeared as a recurring character in the first season and debuted in "Lord Snow".

Varys is bald and tends towards fat, due to his castration. He is the Master of Whisperers, the King's foremost spymaster and intelligence agent.

He holds no inherited title, castle or lands in Westeros, but is called "Lord" as a courtesy due to his position on the council, which traditionally is made up of high lords.

He is a skilled manipulator and commands a network of informants across two continents. He often puts on the public persona of being nothing more than a pudgy man well suited to the pleasantries of court life; humble, obsequious, fawning, and a little effeminate.

This is simply a facade that Varys has developed, which often leads those who do not know him well to underestimate him as a cheerful and vapid flatterer.

In reality he is a cunning and ruthless manipulator of court politics, on-par with Master of Coin Petyr "Littlefinger" Baelish, with whom he frequently spars.

Shae seasons 1—4 portrayed by Sibel Kekilli. Shae is a young camp follower in whom Tyrion Lannister takes particular interest.

Tyrion falls in love with her and in order to hide her from his father, Tyrion appoints Shae to be Sansa's handmaiden. As her handmaiden, Shae is the only person Sansa trusts and confides to her about her problems and what she really thinks about the Lannisters.

In turn, Shae becomes protective of Sansa and attempts to help her in any way she can. In Season 3, she becomes jealous of Tyrion after his marriage to Sansa and is confronted by Varys, who urges her to leave the Seven Kingdoms, which she refuses to do, thinking that Tyrion has something to do with Varys talking to her.

In Season 4, Tyrion is forced to send Shae away from King's Landing on a ship after her presence is discovered by Cersei and his father is told, insulting her in the process.

Shae, however, does not leave King's Landing, and resurfaces at Tyrion's trial for murdering Joffrey, where she falsely claims that both Tyrion and Sansa were responsible for Joffrey's death.

It is revealed, however, that Shae was having an affair with Tywin. After Tyrion is freed by Jaime, he finds Shae sleeping in Tywin's bed, making him realise the horrible truth.

Shae attempts to kill Tyrion with a knife, but he strangles her to death both in self-defense and out of anger for her betrayal. Margaery Tyrell seasons 2—6 portrayed by Natalie Dormer.

Somewhere in her mid to late twenties, she is surprisingly canny and cunning. She is aware of her husband's homosexual orientation and inclinations towards her brother.

Despite her knowledge of this, she actively attempts to become pregnant as to secure the alliance between their families.

The House Stark of Winterfell is a prominent house of Westeros. Who are the most prominent members of the House Stark. Eddard Stark and his wife Catelyn Tully are two of the central members of the family.

Ned served as the King's Hand to Robert Baratheon. Catelyn Tully was born into the House Tully of Riverrun.

Got Stark Familie - Robb Stark

So verhindert er nicht, dass Eddard Stark in die Falle Cerseis tappt, setzt sich aber dafür ein, dass er sein Leben behält, wenngleich Lord Stark wenig später durch Joffrey dennoch hingerichtet wird. Doch sie bemerkt, dass die Hexenmeister gegen sie agieren; daraufhin lässt sie durch Drogon das Haus zerstören. Er ist ein Leibwechsler und kann durch die Augen von Tieren die Gegend auskundschaften. Er war ein enger Freund von Rhaegar Targaryen. In den späteren Büchern wird indirekt erwähnt, wie Tywin als junger Lord aufständische Vasallen — die Häuser Tarbeck und Regn im Original Reyne — brutal und erfolgreich bekämpfte und somit die Vormachtstellung des Hauses Lennister in den Westlanden wieder sicherte. Zornig verbannt Beste Spielothek in Raguth finden ihn aus Meereen und warnt ihn davor, jemals zurückzukehren. Er zählt zu den engsten Beratern von Lord Kommandant Jeor Mormont, der wie viele andere in der Nachtwache eine hohe Meinung von ihm hat. Brienne wird in die Leibgarde von Renly Baratheon aufgenommen, den sie heimlich verehrt, was auch auf ein Ereignis aus der Vergangenheit zurückgeht. Meera besitzt eine fröhliche Natur, im Gegensatz zu ihrem ernsten Bruder Jojen, den sie jedoch immer beschützt. Brienne von Tarth ist die einzige Tochter von Lord Selwyn von Tarth, der über die gleichnamige Insel herrscht, die zu den Sturmlanden gehört und östlich Sturmkap vorgelagert ist. Er ist von recht kleiner Statur, aber gutaussehend; er hat schwarze Haare und trägt einen Bart. Sie durchquert mit ihren wenigen Anhängern eine Wüste und erreicht eine verlassene Stadt, von wo sie Kundschafter ausschickt. Es wird Got Stark Familie, dass er vergiftet wurde, möglicherweise von den Lennisters; in A Storm of Swords stellt sich heraus, dass es seine Frau Lysa und Kleinfinger waren. Ein extremer Schneesturm bremst das Heer jedoch erheblich aus. Conosce anche un po' BinГ¤re Optionen Tipps lingua di Ghis. Gendry is an apprentice blacksmith in King's Landing and an unacknowledged bastard of King Robert. Nel corso della saga vengono citati numerosi Stark, dei Paysafe Kreditkarte resta ignoto il periodo di appartenenza: su alcuni vengono fornite delle informazioni precise, di altri si menziona soltanto il nome. Sono da sempre Auto Spielen maggiori rivali di Casa Tyrellin quanto sostengono di avere maggiori pretese sul seggio di Alto Giardino. Cerca di violentare Brienne, ma lei lo morde all'orecchio. Staffilano, collezione Oscar, Arnoldo Mondadori Editore,p. Lo stesso argomento in dettaglio: Theon MГјnzwert Tabelle. Nel romanzo Il banchetto dei corviBronn chiama il bambino appena nato di Lollys Tyrion, in onore del fratello della sovrana.

1 thoughts on “Got Stark Familie

Hinterlasse eine Antwort

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind markiert *